Cantico dei Cantici

Top 10 Articoli

View RSS Feed

Data 2023-01-04 | Visualizzazioni  1,492 |

Data 2022-12-26 | Visualizzazioni  118 |

Data 2022-12-20 | Visualizzazioni  104 |

Data 2022-11-27 | Visualizzazioni  446 |

Data 2022-11-09 | Visualizzazioni  165 |

Data 2022-09-17 | Visualizzazioni  289 |

Data 2022-09-17 | Visualizzazioni  173 |

Data 2022-06-04 | Visualizzazioni  245 |

Data 2022-05-14 | Visualizzazioni  7,908 |

Data 2022-05-12 | Visualizzazioni  300 |

Non esiste nulla che più dell’amore occupi sulla superfice della vita umana più spazio.....
Data 08-04-2017 | Visualizzazioni  2000

 Tratto dalla: ‘Bottega dell'Orefice' di Karol Wojtyla.

Non esiste nulla che più dell'amore occupi sulla superfice della vita umana più spazio, e non esiste nulla che più dell'amore sia sconosciuto e misterioso. Divergenza tra quello che si trova in superfice e quello che è il mistero dell'amore – ecco la fonte del dramma.

Questo è uno dei forti drammi dell'esistenza umana. La superfice dell'amore ha una sua corrente, corrente rapida, sfavillante, facile al mutamento. Caledoscopio di onde e di situazioni così piene di fascino.

Questa corrente diventa spesso tanto vorticosa da travolgere la gente, donne e uomini. Convinti di aver toccato il settimo cielo dell'amore – non lo hanno nemmeno sfiorato.

Sono felici un istante, quando credono di aver raggiunto i confini dell'esistenza, e di aver strappato tutti i veli, senza residui. Sì, infatti: sull'altra sponda non è rimasto niente, dopo il rapimento non riamne nulla, non c'è più nulla.

Non può, non può finire così! Ascoltate, non può,

L'uomo e un conituum, una integrità e continuità – dunque non può rimanere un niente. (..)

 

L'amore non è un avventura. Prende sapore da un uomo intero. Ha il suo peso specifico. È il peso di tutto il suo destino.

Non può durare un solo momneto. L'eternità dell'uomo passa attraverso l'amore. Ecco perhè si ritorva nella dimensione di Dio- solo lui è l'Eternità. (..)

 

Perchè amare vuol dire donare la vita attraverso la morte,

amare vuol dire sprigionare dalle profonfità dell'anima l'acqua della sorgente, l'anima che brucia, arde senza fiamma, ma non riesce a ridursi in cenere."

 Karol Wojtyla, ‘ The Jeweller's Shop' speech made by Adam.

www.canticodeicantici.com  

 

Ultimi Accessi

Pina3 Online 22 minuti fa
Sole37 Online 27 minuti fa
Vincenzo69 Online 30 minuti fa
Graziana90 Online 1 ore fa
diret43 Online 1 ore fa

Nuovi Utenti

Edith - 2 giorni fa 47 anni / Italia
Bernardette82 - 5 giorni fa 40 anni / Italia
Marcolino - 8 giorni fa 30 anni / Italia
Elisadifucecchi - 9 giorni fa 57 anni / Italia
Dam78M - 9 giorni fa 44 anni / Italia